Categories: Personal trainer

Autore

Niccolò Silenzi

Condividi

Categories: Personal trainer

Author

Niccolò Silenzi

Share

Ma hai davvero bisogno di un personal trainer?

Oggi analizziamo 5 casi nei quali la figura del personal trainer potrebbe essere di grande aiuto, vediamo se ti rispecchi in uno di questi.

Indice contenuti

È il tuo nuovo inizio!

Consulenza gratuita

Prima esperienza di allenamento

Se ti stai approcciando per la prima volta al mondo dell’allenamento le strade percorribili sono due.

La prima, strada che ho scelto anche io, è quella di iniziare da soli e imparare dai propri errori strada facendo. Si seguono video online, consigli pescati qua e la da fonti varie e con gli anni si acquisirà conoscenza ed esperienza nel mondo del fitness.

Quali sono i contro di questa strada?
In primis il rischio di infortunarsi e fare le cose male è alto. Bisogna essere un po’ fortunati e sperare che gli errori, perché ne commetteremo, non siano troppo gravi e dannosi.
In secondo luogo, il tempo buttato in allenamenti poco efficaci.

La seconda è appunto quella di contattare un personal trainer, così da indirizzarti su un percorso sicuro ed efficace fin dal primo allenamento.

La strada che stai percorrendo è corretta?

Se già ti alleni da diverso tempo e non vedi i risultati sperati, la domanda che devi porti è: “ma sto facendo tutto nella maniera corretta?”.

In questi casi anche poche lezioni con un personal trainer possono aiutarti a raddrizzare il percorso verso l’obbiettivo sperato, senza sprecare tempo ed energie “inutilmente”. Anche se, allenarsi e muoversi non è mai inutile, tuttavia può essere più o meno efficace a seconda di come lo stai facendo.